Quando dico che non sappiamo far turismo……

di Flavio Nespi

Poco tempo fa avevo scritto sulla pagina FB della “Gazzetta della valceno” che non sappiamo fare turismo, l’altro giorno ho ricevuto questa mail, sono contento che abbiano contattato noi di valcenoweb per chiedere informazioni ma nello stesso tempo mi rattrista perchè come scrive il signore non ha ricevuto nessuna risposta dagli enti preposti a divulgare notizie….quindi rafforza sempre più il mio concetto che in valle noi non sappiamo far turismo, finchè non riusciremo a creare un vero ufficio turistico di valle gestito in maniera professionale non potremmo mai decollare.

 

Buongiorno,

sono……………di Reggio Emilia. 

Premetto che sono un grande estimatore della Val Ceno, avendola frequentata soprattutto quando vivevo a Parma.

Nel mese di luglio di quest’anno sono tornato per visitare il Castello di Varano de Melegari e ne ho approfittato per fare un bagno nel Ceno a Serravalle (mia vecchia abitudine. Ho visto che si è nuovamente creata la piscina naturale).

Gradirei avere alcune informazioni sulla valle e su alcuni edifici religiosi e non che la caratterizzano.

In primis gradirei sapere se è possibile visitare l’Oratorio San Siro e l’Oratorio della Santissima Annunziata a Bardi, nonché il battistero di Serravalle (oppure chi contattare per poterlo fare).

In secondo luogo, se è possibile visitare, altresì, il castello di Castelcorniglio.

Scusate se mi rivolgo a Voi, ma ho già chiesto per iscritto le predette informazioni agli enti che ritenevo preposti a tale scopo,  ma non ho ricevuto alcuna indicazione in merito.

Non mi dispiacerebbe ricevere tramite la mia e.mail alcune iniziative che si dovessero svolgere nel territorio.

In attesa di cortese riscontro.

Cordiali saluti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai alla barra degli strumenti