L’ORATORIO S.ROCCO DI CARPADASCO – SOLIGNANO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tratto da: massarivillage.wordpress.com

L’Oratorio, inteso come edificio di culto è una piccola chiesa presente fin dalla nascita del cristianesimo normalmente destinata alla preghiera e al culto privato di famiglie o piccole comunità; nel medioevo questi piccoli edifici oltre ad essere edifici indipendenti voluti da ricche e potenti famiglie patrizie, potevano essere collegati ad altri edifici, come castelli o monasteri, ma per essere tali dovevano avere un propria facciata e un ingresso indipendente; potevano essere anche dislocati lontano dall’edificio principale.
L’Oratorio di San Rocco, eretto su una spianata a nord/est del ex Monastero di Carpadasco soddisfa pienamente tali caratteristiche.

San Rocco.media
Questo Oratorio, considerando le rifiniture seicentesche conservate al suo interno ed in mancanza di documentazione più precisa, dovrebbe essere sorto tra il XV e il XVI secolo con una struttura ben diversa dall’attuale e con dimensioni molto più contenute; tale costruzione, simile più ad una cappella che ad una chiesa, potrebbe risalire anche a qualche secolo prima, infatti al suo interno è conservato un frammento di una pietra tombale, trovato nell’adiacente cimitero, datata 1488 che sembrerebbe essere parte del monumento funebre di Manfredo Landi, Signore di Carpadasco,morto il 16 maggio 1488:

targa s.rocco.media Un’altra ipotesi che potrebbe confermare la vetustà di questo luogo deriva dal fatto che è dedicato a San Rocco (1346/1379), molto venerato e invocato nel medioevo contro il flagello della peste; non è neppure da escludere che, nel basso medioevo, questo luogo sia stato usato anche dai monaci dell’adiacente Monastero, ora non più esistente, come riposo eterno.

Lastra funebre datata   (MCCCCLXXXVIII-1488)

s.roccointero1media
Di questo Oratorio è altresì noto che nel 1540 il parroco era Don Lazzaro Sartori, alla cui morte gli succedette Don Alessandro Astori, poi le notizie si perdono fino al 1874, quando per le numerose famiglie della zona officiava l’Oratorio Don Andrea Zanetti; prima del 1540 pare che le cerimonie religiose fossero celebrate dai monaci del Monastero.

                                                                                                                                                                                                                          Oratorio di San Rocco
L’Oratorio nel XVI secolo possedeva anche 50 pertiche di “Terra culta et arborata”, 20 pertiche di“Terra zerbida”, 12 di “Bosco da taglio, e diverse piante di pere e noci, beni situati in luoghi chiamati al Poggio, alle Lame, alla Bora, al Ronchetto e a Carozza (attuale Montebello) ; possedimenti quasi tutti acquisiti, qualche secolo dopo, dalla famiglia Zanetti di Carpadasco.
Causa la sua fragilità dovuta alle strutture portanti, costruite con pietre e materiale d’epoca e l’instabilità del terreno, molti sono stati nei secoli gli interventi di consolidamento e di restauro di questa chiesetta, come nel 1836, nel 1933 e da ultimo nel 1998.
Benché questo Oratorio sorga sul territorio del Comune di Solignano, la gestione ecclesiastica è affidata alla parrocchia di Contile e nel 1959/60 l’allora parroco Don Camillo Mutti affrontò una spesa di 50.000 lire per rifare il pavimento e acquistare diverse panche da mettere a disposizione dei fedeli durante le cerimonie religiose; parte delle spese sostenute vennero pagate con la vendita di legname ricavato dal taglio di querce nell’adiacente boschetto ancora di proprietà dell’Oratorio.
Appartenevano all’Oratorio anche diversi dipinti del seicento, ma per timore di furti vennero trasferiti, in quegli anni, nella chiesa parrocchiale di Contile.
Il 16 agosto di ogni anno, in questa chiesetta si celebra la ricorrenza di San Rocco, alla quale partecipa tutta la comunità della zona e dei dintorni.
Adiacente all’Oratorio, nella cappella mortuaria della famiglia Zanetti,che ha governato Carpadasco per più di un secolo, riposa il poeta Francesco Zanetti, nato a Carpadasco l’8 luglio 1870 e morto a Roma il 6 gennaio 1938.

3 thoughts on “L’ORATORIO S.ROCCO DI CARPADASCO – SOLIGNANO

  1. Fantastic site you have here but I was wondering if you knew
    of any discussion boards that cover the same topics discussed in this article?

    I’d really love to be a part of group where I can get feedback from other knowledgeable people that share the same interest.

    If you have any recommendations, please let me know. Cheers!

    Feel free to visit my web blog; vpn coupon code 2024

  2. You’re so awesome! I do not suppose I’ve read anything like that
    before. So wonderful to discover someone with a few original thoughts on this
    topic. Really.. thank you for starting this up.
    This web site is something that is required on the web,
    someone with some originality!

    Also visit my website … facebook vs eharmony

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai alla barra degli strumenti